Pubblicato il: 30-05-2018

Lo smart working sta prendendo sempre più piede, soprattutto negli ultimi anni. Si tratta di una metodologia di lavoro che, se sfruttata correttamente, permette una migliore qualità di vita, consente di ottimizzare tempi e qualità del lavoro e garantisce un grande risparmio economico.
Di seguito ti presentiamo alcuni vantaggi del lavorare in proprio da casa. Va da sé che questa tipologia di lavoro, affinché sia realmente efficace, deve essere pensata e organizzata come una vera e propria attività lucrativa. Costanza, precisione e dedizione sono fondamentali per ottenere risultati concreti e soddisfacenti.

1.    Risparmio sui trasporti e ottimizzazione dei costi
Per la maggior parte delle persone, spostarsi per andare al lavoro richiede tempo, energie… e soldi. Se ti sposti in auto ci sono i costi di benzina e manutenzione della macchina, se ti sposti con i mezzi hai il costo di abbonamenti e biglietti. Senza contare lo stress del traffico e di eventuali ritardi di treni e autobus: investimenti e scomodità a cui non devi far fronte se lavori da casa.

2.    Gestione del proprio spazio di lavoro in modo autonomo
Lavorare in un ambiente familiare, circondati dai propri oggetti e dalle proprie comodità rende l’attività lavorativa più piacevole e meno “asettica”. Puoi inoltre lavorare con l’abbigliamento che preferisci, senza nessuna imposizione di dress code specifici. Per non parlare della comodità di ascoltare la musica che preferisci e alzarti dalla sedia ogni volta che vuoi!

3.    Gestione autonoma di tempistiche e metodologia di lavoro
Lavorare da casa ti permette di impostare il lavoro secondo i tuoi princìpi, i tuoi tempi e il tuo metodo. Sei tu a dettare le scadenze e a definire i termini di lavoro, un po’ come se fossi il capo di te stesso.

4.    Gestione del tempo
Lavorare secondo i tuoi ritmi e orari ti permette di avere più tempo da investire in te stesso. Le possibilità sono innumerevoli: potrai investire il tempo risparmiato in formazione, nella pratica del tuo sport preferito, in attività culturali e ricreative.

5.    Gestione dei figli e della casa
Se hai dei figli in età pre-scolastica, lavorare da casa ti permette di sorvegliarli e accudirli in modo molto più agevole rispetto a lavorare come dipendente. Per chi lavora da casa è inoltre più facile prendersi cura della casa e delle faccende domestiche. Ovviamente è bene che queste attività vengano pianificate, per esempio svolgendole in pause predefinite.

6.    Alimentazione sana
Cucinare e pranzare a casa ti permette di risparmiare (non hai i costi di un pasto quotidiano al bar / ristorante) e di mangiare in modo più salutare.

7.    Guadagno proporzionato all’impegno
Spesso nelle aziende non è così scontato che chi si impegna di più sia anche la risorsa che guadagna di più: ci sono molti fattori che determinano lo stipendio di fine mese. Lavorando in modo autonomo da casa, invece, la questione tende a essere più “matematica”: più uno si impegna e più guadagna. Spetta solo a te metterti in gioco!

Testimonianze della community VIVI AL TOP

News foglia


Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta