Pubblicato il: 13-03-2019

Il nostro corpo è composto per il 60% di acqua, mantere il corpo idratato sia all’interno che all’esterno è necessario se vogliamo stare bene: nessun altro elemento è così importante come l'acqua per la salute e la bellezza.

La sete è il primo segnale che il nostro corpo ci invia per indicarci che necessitiamo di reidratarci, ma il primo consiglio è quello di evitare di aspettare lo stimolo della sete per bere: quando si attivano gli "allarmi" del corpo, è segno che la disidratazione sta già facendo capolino...bisogna correre ai ripari, e assumere la quantità di liquidi necessari al nostro benessere

COME CALCOLARE QUANTO BERE

I litri di acqua e liquidi di cui abbiamo bisogno giornalmente dipendono principalmente dal nosto fisico e dal tipo di attività che svolgiamo: la quantità giusta dovrebbe essere di circa un litro e mezzo al giorno ma, in realtà, la questa dipende dalle personali necessità e dal nostro stile di vita.

Idealmente si dovrebbero bere da 1,5 a 3 litri al giorno e la cosa migliore sarebbe bere regolarmente durante tutto l’arco della giornata, poiché il nostro intestino non può assorbire più di 200 ml ogni 15 minuti.

Il calcolo da fare è semplice: dovremmo moltiplicare 30ml x kg di peso corporeo per ottenere gli "ml" millilitri di acqua da assumere ogni giorno.

COME IDRATARCI IN MODO SEMPLICE:

Oltre a promemoria sul desktop del pc o varie app per tenere traccia di quanta acqua beviamo, che ci notificano un piccolo bip quando non beviamo da un po', è il caso di iniziare a creare nella propria giornata una vera e propria routine di idratazione.


Seguendo questi 6 semplici consigli, assumere più liquidi e una quantità sufficiente di acqua, diventerà una piacevole routine quotidiana. 

  1. Bere al risveglio: Cominciare la giornata con uno o due bicchieri di acqua tiepida è un modo perfetto per reintrodurre i liquidi persi durante la notte. Il tocco in più? Aggiugere del succo d'aloe, un boost di energia detox;

  2. Preparare acqua aromatizzata: perché non scappi la voglia di bere con un'acqua dal gusto piatto, si possono aggiungere scorze di agrumi, menta o frutta. Ma perché non prendere due piccioni con una fava e preparare dell'acqua con aggiunta di fibre al sapore di mela? Così avrete anche sotto controllo il benessere del vostro intestino;

  3. Via libera alle tisanePossiamo prepararle la mattina e sorseggiare durante il giorno; a seconda degli orari vanno bene camomilla, menta, melissa, tiglio, té verde.
    Chi vuole invece ottimizzare la dieta e massimizzare l'efficacia dell'allenamento, può rivolgersi alle tisane bruciagrassi.

  4. Munirsi di borraccia:  più ecologica delle bottigliette di plastica, consente di portare con sé ovunque l'acqua aromatizzata o la tisana. Così è più difficile dimenticarsi di bere.

  5. Cucinare minestre. Oltre a fare il pieno di nutrienti, si assumono tanti liquidi. Il consiglio vale anche per l'estate: gazpacho insegna.

  6. Frullare o shakerare: uno shake, preparato con semplice acqua o con una bevanda vegetale come latte di soia o di riso (magari leggermente riscaldata d'inverno) rappresenta la colazione ideale, o uno spuntino sano, energetico e dissetante. Nel nostro e-shop ce ne sono di tutti i gusti, da provare uno alla volta...o tutti insieme!
Idratazione: 6 consigli per la nostra routine detox

Testimonianze della community VIVI AL TOP

News foglia


Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta