Pubblicato il: 27-12-2018

Volete sapere la vera differenza tra

  • Spremiagrumi
  • Frullatore
  • Centrifuga
  • Estrattore

Il prezzo?  certamente...

  • Spremiagrumi costo praticamente nullo, puoi spremere tu stesso e raccogliere il succo
  • Frullatore  costa da 20.- a 100.- a immersione o da tavolo, elettrico
  • Centrifuga  costa da 80.- a 200.-  ed ha bisogno di energia elettrica
  • Estrattore  costa parecchio, da 150.- a 400.-  e ve ne sono di vari tipi in funzione dei materiali e della velocità di estrazione (più è bassa più estrae a fondo)

La tecnica di estrazione?  completamente diversa una dall'altra

  • Spremuta: semplice azione di forza
  • Frullatore: spezzetta e amalgama con aggiunta di un liquido quale acqua o latte
  • Centrifuga: estrae i liquidi e succhi grazie alla forza centrifuga ottenuta dalla rotazione ad altissima velocità ed inevitabile leggero riscaldamento
  • Estrattore: comprime e spreme tutto ad altissima forza e a bassissimi giri senza surriscaldare
Centrifuga v/ Estrattore, Frullatore o Spremiagrumi

 

la vera differenza è...   LA QUALITÀ DELLA MATERIA PRIMA

  • la FRUTTA che ci metti
  • le VERDURE che utilizzi

Attenzione... non parlo solo di quale tipo di frutta o verdura e quale "cocktail magico" devi preparare per avere le migliori proprietà benefiche nel bicchiere: quanta arancia, mela, pera, kiwi, zenzero, carota, e la tanto di moda oggi... curcuma

  • oggi trovi articoli complessi e di grande ispirazione che spiegano perché è meglio questo piuttosto che quello e quanto di quello invece è preferibile utilizzare
  • trovi anche relazioni scientifiche e tecniche che ti spiegano perché l'estrattore a bassa velocità con la coclea di materiale X piuttosto che Y sia migliore ( UltemTritan oppure in policarbonato)
  • tutto vero e tutto bello

 

Ma l'essenziale cosa è?

Cosa è più importante... il cocktail di ingredienti, il sistema di estrazione oppure... cosa contiene la frutta e le verdure che utilizzo?

 

Fondamentale è la qualità degli ingredienti che utilizzo ...

  • è fresca e maturata sull'albero o sulla pianta
  • da dove proviene?  è a "Km 0" Chilometro Zero oppure da altri paesi e continenti
  • maturata al sole o in serra
  • come è stata coltivata
  • quali e quanti concimi e pesticidi sono stati utilizzati
  • è geneticamente modificata oppure no
  • per quanto tempo e dove è stata immagazzinata

Queste sono le vere domande da porsi non come estraggo tutti i nutrienti ed il resto dalla frutta.

Che se ci pensiamo bene... forse è meglio non estrarre proprio tutto se non è maturato naturalmente, se coltivato con concimi chimici e altro, se la buccia contiene pesticidi, chimica, tracce di inquinamento o  conservanti.

 

Scegliete ed usate frutta e verdura fresca e matura

  • Fresca = di stagione e mangiata entro 3-4 giorni
  • Matura = maturata sulla pianta o albero... al sole

... poi spremetela come preferite !

 

In questo BLOG VIVIALTOP trovate altri articoli che parlano di questo argomento e problema

Leggete anche:  "Come essere certo di assumere tutti i nutrienti che il corpo necessita "

 

VIVI AL TOP per il tuo benessere!

Testimonianze della community VIVI AL TOP

News foglia


Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta