Pubblicato il: 18-07-2018

Lavorare da casa non è più un sogno, grazie al web. Basta un po’ di iniziativa

Da molto tempo sentiamo promesse di lavori da casa ben remunerati, addirittura da quando internet non era ancora alla portata di tutti. Per lo più si trattava di specchietti per le allodole, in pochi riuscivano a realizzare la prospettiva di mettere insieme uno stipendio lavorando dal divano.
Oggi le cose sono cambiate, grazie al web e ai mille lavori che sono nati sulla Rete è possibile non soltanto guadagnare comodamente seduti in poltrona, ma raggiungere l’indipendenza economica lavorando da casa.
Servono impegno e costanza, una buona dose di coraggio e tanta intraprendenza, ma lavorare da casa è più facile di quanto si possa pensare. Basta sapere come fare.

Parliamo di Gig Economy, ovvero prestazioni lavorative temporanee ma remunerative.
Possiamo applicare questo modello in molti settori e per altrettanti tipi di lavoro, per lo più freelance, ma anche affittare camere o offrirsi come mezzo di trasporto alternativo al taxi. La maggior parte delle volte, come avete capito, questo modello di lavoro è associabile alla sharing economy. Ma vediamo nel dettaglio qualche esempio che possiamo realizzare.

Il business dell’artigianato home made è in forte crescita, sia per quanto riguarda lavori in legno, che gioielli e bigiotteria, sartoria, arte e fotografia. Basta mettere a disposizione sul web le proprie doti e iniziare da subito a creare e a vendere oggetti fatti a mano.
Gli articoli che vanno per la maggiore sono le bomboniere e quelli ricamati, ma anche la lavorazione dei metalli ha il suo mercato.
Possiamo proporci sul mercato tradizionale ad aziende e negozi, o lavorare sul web, soprattutto grazie al passaparola.

Per i più tecnologici, quella del video maker è una figura molto richiesta. Possiamo lavorare su commissione, magari iscrivendoci a uno dei numerosi portali per freelance presenti sul web, oppure lavorare con piattaforme di stock e guadagnare ogni volta che un utente scarica un nostro video. Più o meno la stessa cosa su YouTube: le aziende sono sempre più alla ricerca di opinion leader con un numero alto di contatti per pubblicizzare i loro prodotti.

Molto simile è il lavoro dello scrittore o copywriter freelance. Siti come Fiverr consentono di proporre il proprio mestiere ad utenti che hanno bisogno per esempio di articoli per blog, contenuti per siti, testi pubblicitari e così via. Anche in questo caso possiamo a nostra volta aprire un blog e cercare di ampliare le visualizzazioni per guadagnare con affiliazioni e banner pubblicitari.

Esistono infine molti campi dove possiamo metterci alla prova, dall’import-export alla gestione di profili social, dalla grafica all’informatica, passando per la gestione di strutture ricettive, e-commerce e tanti altri.

Last but not least: la possibilità di lavorare da casa con Vivi al Top. Diventa membro della comunità Herbalife e lavora comodamente da casa.

Creare la tua indipendenza economica lavorando da casa è possibile, ma devi provarci.

Testimonianze della community VIVI AL TOP

News foglia


Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta