Pubblicato il: 07-06-2018

Chi ha detto che l’estate sia soltanto il tempo del relax e della bella vita?
Spesso non ce ne accorgiamo, ma è proprio durante la stagione estiva che coltiviamo alcune buone abitudini che faremmo bene a seguire anche durante il resto dell’anno.
La prima che ci salta in mente, ovviamente, è quella di bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno. Lo sentiamo ripetere in continuazione, dalla mamma e in televisione, che ormai ci sembra quasi un luogo comune, ma al contrario è davvero importantissimo bere molta acqua per restare idratati durante l’estate. I benefici sul nostro corpo infatti sono moltissimi: bere molta acqua aiuta a rimanere in forma e a perdere peso perché smaltisce più rapidamente i depositi di grasso, accelera il metabolismo, riduce la ritenzione idrica e quindi previene la formazione della cellulite, migliora l’idratazione dei tessuti donando alla nostra pelle elasticità e lucentezza, riduce i gonfiori eliminando le scorie, stimola l’intestino e riduce l’appetito.

La dose di acqua giornaliera consigliata per un adulto è di circa 2 litri, più tutti quei liquidi che troviamo nella frutta e nella verdura. Possiamo bere durante i pasti, ma senza esagerare (due bicchieri rappresentano la quantità giusta) e durante il resto della giornata, meglio se a intervalli regolari.

Una buona abitudine per restare idratati è quella di portarci sempre dietro una bottiglia d’acqua o una borraccia: ricordiamoci di uscire di casa ogni mattina con una bottiglia e di averla sempre a portata di mano, in borsa, sulla scrivania o in macchina.

Anche se pochi di noi mettono in pratica questo consiglio, sarebbe opportuno cambiare spesso acqua e alternare quella in bottiglia con quella del rubinetto: in questo modo eviteremo accumuli e carenze, alternando i minerali che assumiamo.

Per restare idratati durante l’estate, però, non è importante soltanto bere molta acqua: anche la frutta e la verdura rappresentando un buon serbatoio per la nostra idratazione. Mangiare una pesca o un albicocca, il melone o il cocomero a metà mattina o a metà pomeriggio rappresenta uno spuntino sano che ci aiuterà a mantenerci in forma e al tempo stesso a contribuire al nostro fabbisogno giornaliero di liquidi, di vitamine e sali minerali.

Ricordiamoci allora ogni mattina di portare fuori con noi una bottiglia d’acqua e un frutto, di bere ogni ora e di non dimenticare che la disidratazione è davvero nociva per il nostro organismo.

Testimonianze della community VIVI AL TOP

News foglia


Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta