Pubblicato il: 06-08-2018

Abbiamo visto nell'articolo "Perché scegliere la frutta di stagione?"  dell'importanza e dei benefici di consumare frutta e verdura di stagione, Abbiamo anche visto quali sono i frutti e verdure che il ciclo della natura ci fornisce spontaneamente ogni periodo e stagione

Sappiamo anche che il nostro corpo ha assolutamente bisogno di una grande quantità di nutrienti, vitamine, minerali fitonutrienti, enzimi... ogni giorno durante tutti i mesi e tutti i periodi dell'anno e non solo in certe stagioni.

Conosciamo e sappiamo inoltre che il contenuto nutrizionale di frutta e verdura è diverso, nettamente superiore se il frutto è maturato sull'albero, al sole e mangiato entro pochi giorni. È proprio nella fase di maturazione al sole del frutto o verdura ancora sull'albero che si sviluppano e creano i nutrienti preziosi per il nostro benessere.

Per avere frutta e verdura ogni periodo dell'anno dobbiamo consumare prodotti provenienti da altri paesi e da altri continenti, che seguono cicli e momenti di maturazione diversi dai nostri, le arance dalla California piuttosto che Marocco o Sicilia​

Tutti noi inoltre sappiamo che per avere frutta e verdure "belli" di piacevole aspetto per tutto l'anno richiede di dover cogliere ancora acerbi i frutti per farli maturare per i periodi di richiesta del mercato... fragole a Natale...

Le mele... per fare un altro esempio, vengono immagazzinate per mesi e per anni e trattate in celle appositamente studiate per mantenerle nel tempo con gas e liquidi speciali. Tutti sapevamo che una mela al giorno... toglie il medico di torno, ma questo è un detto superato dagli eventi, dal commercio, oggi le mele non sono più quel frutto sano e genuino di anni fa. Le mele devono essere belle, tutte uguali, brillanti e... sempre disponibili.

La banana, il frutto più diffuso alle nostre latitudini, della quale tutti vantiamo le proprietà e bontà, per essere venduta nei banconi o cassette del fruttivendolo bella gialla ma non troppo.. deve essere raccolta ancora acerba in un continente diverso dal nostro e trasportata e trattata per settimane affinché non perda le sue qualità commerciali che sono aspetto, colore e consistenza. Le qualità commerciali sopraffanno nettamente alla qualità nutritiva che è però importantissima per il consumatore.

Siamo anche coscienti che le coltivazioni in serra, in ambienti artificiali, fuori suolo, senza terra, coltivazioni intensive che puntano alla grande quantità hanno compromesso la qualità e genuinità dei prodotti e di conseguenza del loro contenuto in nutrienti. Un pomodori coltivato in serra fuori suolo ha un altro gusto che il pomodoro maturato nel vostro orticello. I mirtilli giganti che si trovano sempre ed in ogni periodo dell'anno hanno un gusto e proprietà nettamente differenti dai mirtilli che avete raccolto nella bella escursione in montagna. Una differenza esiste, si vede e si sente!

 

Ma allora... chiediamoci...!

Dove troviamo tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno nei periodi “fuori stagione”?  Frutta e verdura di importazione, raccolta non matura e sottoposta a lunghi viaggi e trattamenti cosa ci porta come vantaggi?  Oppure solo svantaggi e prezzi alle stelle?

Quali sono le alternative alla frutta e verdura di stagione?

Frutta e verdura di stagione... e poi?

Testimonianze della community VIVI AL TOP

News foglia


Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica Chiudi e accetta